www.dolcepiemonte.com

www.dolcepiemonte.com
Sté tacà e caté da ca.

CUCINA ITALIANA

La cucina italiana è un patrimonio culturale dell'Italia. Attraverso i suoi profumi e i suoi sapori chiunque può arrivare a conoscere le mille sfumature e i mille colori  che compongono l'Italia.

Le ricette della cucina italiana derivano dalle cucine regionali, a volte addirittura comunali, che nella storia hanno subito invasioni, influenze e condizionamenti di altri paesi come la Francia, la Spagna o l'impero Austriaco. Queste influenze hanno contribuito ad aumentare il patrimonio di ricette della nostra cucina.

La cucina italiana non è solo cucina mediterranea, è fatta anche dai piatti dell'arco alpino, spesso creati dalle minoranze presenti in queste zone. La ricchezza di ingredienti, dal pesce alle carni, dagli ortaggi, agli aromi che i mercanti di Venezia, ma non solo, facevano transitare sul nostro territorio, hanno permesso ai cuochi italiani di creare sapori e profumi unici.



Durante la storia la genialità dei cuochi italiani ha saputo sfruttare anche gli ingredienti del nuovo mondo rendendoli protagonisti delle loro ricette e facendoli diventare un simbolo dell'Italia.
 Basta pensare al pomodoro che, dopo la scoperta dell'America diventa l'ingrediente principale della pizza, degli spaghetti al pomodoro e basilico o all'Amatriciana. Ricette che ormai rappresentano la cucina italiana in tutto il mondo.

Sicuramente i primi piatti sono i protagonisti della cucina italiana la pasta secca (spaghetti, penne, maccheroni, ecc..)  è famosa in tutto il mondo, ma anche altri piatti come i gnocchi alla romana o le lasagne sono molto conosciuti.







Un capitolo a parte va poi dedicato ai formaggi italiani. Dai latticini freschi come i tomini ai formaggi stagionati come il Parmigiano Reggiano a quelli erborinati come il Gorgonzola, i casari italiani hanno saputo inventare migliaia di formaggi con gusti, sapori e profumi sempre originali.



Tutte queste caratteristiche fanno della cucina italiana una delle migliori del mondo e sicuramente un patrimonio culturale di tutta l'Italia.