www.dolcepiemonte.com

www.dolcepiemonte.com
Sté tacà e caté da ca.

PASTA CHOUX, LE BIGNOLE

Le bignole o bignè sono composti da acqua, burro, sale, farina e uova. Questi "gusci" dopo la cottura possono essere farciti con tantissime creme diverse e glassati con lo zucchero fondente. Con la pasta choux si possono fare anche altre ricette come i gnocchi alla parigina, la pasta reale, gli éclairs o i profiteroles. Oppure riempiendo le bignole con delle salse salate si possono ottenere anche dei salatini per un aperitivo.



INGREDIENTI PER C.A. 30 BIGNOLE

- ACQUA 100 gr
- FARINA 50 gr
- BURRO 50 gr
- UOVA N 2
- SALE

PROCEDIMENTO:

In un pentolino mettere l'acqua, un pizzico di sale e il burro tagliato a cubetti, mettere sul fuoco. Quando il burro si sarà sciolto lasciar bollire per circa 2 minuti e aggiungere la farina versandola lentamente e girando con un cucchiaio di legno per non formare grumi.
Quando il tutto sarà ben amalgamato e si otterrà un spacie di polenta togliere dal fuoco. Mescolare bene per raffreddare la pasta choux prima di aggiungervi le uova altrimenti cuoceranno. Aggiungere le uova una alla volta aspettando di incorporarne una prima di aggiungere quella successiva.

A questo punto la pasta a choux è pronta, per fare le bignole metterla in un sac a poche dosare delle piccole palline su di una teglia rivestita di carta da forno a una distanza di almento 3 cm una dall'altra cuocere in forno a 200 °C per 12 minuti circa.

Dopo la cottura si possono riempire con crema pasticcera alla vianiglia, al cioccolato, panna , ecc... Glassandoli poi con lo zucchero fondente.

Trova altre ricette su http://ricette-mania.blogspot.com/